Ilaria Occhigrossi. Realtà a soqquadro

  • Autore/Autrice: Ilaria Occhigrossi
  • Data Inizio: 15.06.2024
  • Data Fine: 30.07.2024
  • Dove: Jey
  • Indirizzo: Via Ostiense, 385
  • Orari: martedì - sabato 18-01
  • Ingresso: libero
  • Tel. / Mob.: 340 344 1743
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Descrizione Evento:

     

    Sabato 15 giugno si terrà al Jey Jazz Club l’evento “Volta la carta” che vedrà l’inaugurazione della mostra di Ilaria Occhigrossi “Realtà a soqquadro” e il concerto del gruppo “Frammenti De André”, nel corso del quale l’artista stabilirà delle connessioni tra i suoi lavori e le ballate del cantautore genovese, dialogando con il suo pensiero e la sua eredità culturale.

    Ilaria Occhigrossi, artista attiva soprattutto nell’ambito della poesia visiva e della poesia concreta, lavora tra linguaggio e immagine. Ricorre alla fotografia e alla scrittura come mezzi di trasfigurazione della realtà. Utilizza le tecniche dell'assemblaggio fotografico e del collage, e predilige la poetica dell'objet trouvé.

    Frammenti De André, gruppo impegnato nell’esecuzione del repertorio musicale del cantautore genovese. Composto da sei elementi ai quali può aggiungersi in base al repertorio anche il contributo di un violinista.

    Ilaria Occhigrossi, nata Roma, cresce nell’ambiente artistico della madre, Gisella Meo, dalla quale apprende l'amore per la materia e per i supporti. Agli studi politici e all'esperienza nel campo della solidarietà internazionale deve l'interesse per le problematiche sociali, e a se stessa la malizia e l'autoironia nell'osservare ciò che la circonda. E' attiva nell'ambito della poesia visiva e della poesia concreta. Ricorre alla fotografia e alla scrittura come mezzi di trasfigurazione della realtà. Utilizza le tecniche dell'assemblaggio fotografico e del collage, e predilige la poetica dell'objet trouvé. Dal 1997 lavora tra linguaggio e immagine, partecipando a rassegne d’arte italiane e internazionali. 

    E’ presente con suoi lavori al Museo dell’Informazione di Senigallia, nella cartella antologica internazionale IZ6 (pubblicata a L’Aja nel settembre 2010 in 26 copie dall’editore G. J. De Rook), nell'archivio internazionale "Mailartmeeting Archives" di Castel San Pietro Terme (Bologna) curato da Anna Boschi e in alcune collezioni private. Laureata in Scienze Politiche, vive e lavora a Roma.