C'è tempo per le nespole. Nuove narrazioni dalla Grande Guerra

  • Autore: Fabrizio Bellomo, Riccardo Cecchetti, Claudio Gobbi, Stefano Graziani, Hitnes, Alessandro Imbriaco, Taiyo Onorato & Nico Krebs, Moira Ricci
  • Curatore: Francesca Fabiani, Alessandro Coco
  • Data Inizio: 15.12.2022
  • Data Fine: 24.02.2023
  • Dove: Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione
  • Indirizzo: Via di San Michele, 18
  • Orari: lunedì - venerdì 10.00-18.00
  • Ingresso: libero
  • Tel. / Mob.: 0658552240
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Descrizione Evento:

     

    Le nespole sono un frutto lento a maturare. Dopo la raccolta vanno conservate a lungo nella paglia e al buio. Da questo uso ne deriva il proverbio «Con il tempo e con la paglia maturano le nespole», frase che compare in una lettera inviata dai familiari a un soldato sul fronte di guerra, come esortazione a sopportare con pazienza la situazione, in attesa di tempi migliori.
     
    Il richiamo a un aspetto così intimo nello scenario complessivo della guerra è una dichiarazione di intenti che spiega in parte la prospettiva anti-retorica e poco dottrinale con cui è stata affrontata la ricerca oggetto di questa mostra: i monumenti e i parchi della Rimembranza sorti per onorare il sacrificio dei caduti all’indomani della Prima Guerra Mondiale, esattamente 100 anni fa.
     
    Dopo una prima tappa allestita al Museo Storico della Guerra di Rovereto, la mostra C'è tempo per le nespole. Nuove narrazioni dalla Grande Guerra arriva a Roma, negli spazi espositivi ICCD.


    La mostra, a cura di Francesca Fabiani e Alessandro Coco, con Chiara Capodici, Peter Lang, Francesca Lazzarini, presenta opere eterogenee di 9 artisti: Fabrizio Bellomo, Riccardo Cecchetti, Claudio Gobbi, Stefano Graziani, Hitnes, Alessandro Imbriaco, Taiyo Onorato & Nico Krebs, Moira Ricci.