Fabrizio Borelli. Figurazione senza tempo. Contagion Metafotografie 2013-2021

  • Autore: Fabrizio Borelli
  • Curatore: Maria Italia Zacheo
  • Data Inizio: 15.11.2022
  • Data Fine: 06.12.2022
  • Dove: Museo Laboratorio di Arte Contemporanea Università la Sapienza
  • Indirizzo: Piazzale Aldo Moro, 5
  • Orari: lunedì - sabato 15.00-19.00
  • Ingresso: libero
  • Tel. / Mob.: 0649910653
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Descrizione Evento:

     

    Il MLAC – Museo Laboratorio di Arte Contemporanea della Sapienza è lieto di presentare FIGURAZIONE SENZA TEMPO – Fabrizio Borelli / CONTAGION – METAFOTOGRAFIE 2013/2021.
    La mostra è promossa da GN MEDIA nell’ambito del Progetto CONTAGION.
    In mostra l’opera completa CONTAGION – serie 2013 e serie 2021 – di Fabrizio Borelli, una sequenza di trenta tavole che adottano – dichiara la curatrice Maria Italia Zacheo – quale “segno base un encefalo umano, figura-archetipo della vita, del pensiero, dell’individuo. Il segno/simbolo è inserito in ognuna delle tavole diversamente, sempre in una griglia ortogonale di venticinque celle, astrazione del mondo.

    Nella sequenza, una cella, poi un’altra e poi un’altra ancora si liberano. Una comunità inizialmente affollata, improvvisamente e senza una ragione apparente, a poco a poco lascia spazi vuoti, trasformando l’assetto raggiunto, pregiudicando gli equilibri in essere.”
    L’artista, nella sua ricerca metafografica, attribuisce un posto d’onore alla figura dell’encefalo. E precisa “Non è l’anatomia, non l’incarico che quell’organo ha nelle nostre vite, è la complessità che esso rappresenta. Il pensiero e l’azione insieme, l’encefalo è la sintesi dell’individuo, è la persona.”

    CONTAGION di Fabrizio Borelli è nucleo e anima dell’app CONTAGION HYPERCASUAL MULTIPLAYER EXPERIENCE (maggio 2022) progettata e realizzata da Criticaldrop Entertainment. Durante l’inaugurazione saranno presentati i dati e le statistiche relative alla prima stagione.
    All’opera CONTAGION si riferisce il primo di una serie di oggetti da collezione (NFT) realizzati dall’artista, che sarà rilasciato in occasione dell’apertura della mostra.

    La sequenza CONTAGION è ispirazione/partitura dell’inedito testo musicale firmato dalla nota pianista e compositrice Rita Marcotulli e dalla giovane compositrice Elettra Minieri. “

    Conosco e stimo Fabrizio Borelli da moltissimi anni – dichiara Rita Marcotulli – e quando mi ha proposto le tavole della sua opera Contagion ho letteralmente visto una partitura ritmica. Un altro aspetto è il concept dell’opera, l’idea del contagio, della contaminazione. Non c’è arte, non c’è musica senza contaminazione, senza che elementi diversi – incontrandosi – generino un elemento nuovo. E proprio questo è successo con l’opera di Fabrizio Borelli: la musica – conclude Rita Marcotulli – ha incontrato le figure e ne è uscito un racconto nuovo.” Il video CONTAGION Suite sarà proiettato per la prima volta al pubblico; saranno presenti le compositrici.

    CATALOGO

    Editore GN MEDIA
    A cura di Maria Italia Zacheo.

    Testi di Fiorella Bassan, Fabrizio Borelli, Alessio Crisantemi, Filippo Di Giacomo, Andrea Guzzon, Michaela Liuccio, Maurizio Mensi, Miriam Mirolla, Ilaria Schiaffini, Maria Italia Zacheo

    L’intervento è stato realizzato con il sostegno dei Fondi POR FESR Umbria 2014-2020 – Az. 3.2.1 – Bando per il sostegno agli investimenti nel settore culturale, creativo e dello spettacolo. Con il patrocinio di CIU Unionquadri