Fiorella Baldisserri. A-Round stage, Circo Paniko

dal 21.03.2022 al 21.04.2022

Teatro Furio Camillo

  • Autore: Fiorella Baldisserri
  • Curatore: ASA Project
  • Data Inizio: 21.03.2022
  • Data Fine: 21.04.2022
  • Dove: Teatro Furio Camillo
  • Indirizzo: Via Camilla, 44
  • Ingresso: libero
  • Tel. / Mob.: 0697616026
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Descrizione Evento:

     

    ASA Project presenta la mostra fotografica A-Round stage, circo Paniko di Fiorella Baldisserri da lunedì 21 marzo a mercoledì 21 Aprile presso gli spazi del foyer del Teatro Furio Camillo.

    Girare intorno al circo, allo spettacolo, può essere un percorso infinito come infiniti sono i punti che compongono una circonferenza. Intorno alle quinte è tutto un camerino, un armadio, un alternarsi di scenografie. Un equilibrio dinamico, ordinatissimo e caotico insieme, ritmato da lame di luce e ombra, che serve lo spettacolo creando un suo alter ego privato.

    Dietro le quinte gli artisti si mostrano struccati, sudati, seri e ridenti, fumanti in attesa del cambio di abito o di scena, si respira un tempo folle, a volte urgente e velocissimo, altre volte sospirato e lento, le pause di un brano musicale, i tempi morti di una danza, la macchina scenica circense è minuta, minuti sono gli spazi ed i contrasti. 

    Circo Paniko è una delle prime e più numerose compagnie di Circo Contemporaneo nata in Italia nel 2009. Una trentina di liberi artisti e pensatori. Fonde tecniche circensi, teatro, danza, illusionismo e musica dal vivo. L’ingresso allo spettacolo è libero mentre l’uscita è a offerta libera e il suo valore viene deciso da ogni singolo spettatore.

    Più che una compagnia, si definisce collettivo con una struttura interna orizzontale, priva di dirigenti o gerarchie, si basa sul confronto e la decisione condivisa.

    E’ un motore leggero, umano, quasi "traspirante", un origami delicatissimo che nasce da una passione fortissima, da un equilibrio rotante tra fatica e piacere, gioco e serietà, sogno e realtà, un dualismo che rincorrendosi crea un cerchio.

    BIOGRAFIA 

    Fiorella Baldisserri

    Fiorella Baldisserri, studi classici e interessi per l’arte in ogni sua forma, è una fotografa di Bologna amante dei viaggi sia per mestiere che per passione.

    L’approccio professionale alla fotografia avviene nel 2016 frequentando diversi corsi di studio dell’immagine e della storia della fotografia. Ha di seguito approfondito con la Masterclass di fotogiornalismo a Roma. Attualmente Fiorella sente molto vicino il reportage come genere fotografico, che le permette di osservare le persone, entrare nelle storie e raccontarle attraverso le immagini, indagando se stessa.

    Fiorella ha visto alcuni scatti pubblicati da testate giornalistiche internazionali sia cartacee che on line, quali Photovogue, Corriere, Elle, Erodoto108, SDN, ND, MCmagazine, Witness Journal, Eye of Photography, Edge of Humanity. 

    Esposta ad Olbia nel Museo archeologico con il progetto Drops in New York e a Sofia presso il Museo Socialista con il progetto Morris Il cinemaio. 

    Premi, e menzioni d’onore: IPA, TIFA, MIFA, Phodar Biennale, Fotografia Etica, Kolga Tbilisi Award, Musa Fotografia, Roma Fotografia, ASA Project, 17°Julia Cameron Awar.