Beatrice Fernandez. Dove abitano il Sole e le altre Stelle

dal 02.09.2022 al 04.09.2022

Galleria Il Laboratorio

  • Autore: Beatrice Fernandez
  • Curatore: Spazio 40 Art di Tina Loiodice e Fabrizio Ena
  • Data Inizio: 02.09.2022
  • Data Fine: 04.09.2022
  • Dove: Galleria Il Laboratorio
  • Indirizzo: Via del Moro, 49
  • Orari: 12-21
  • Ingresso: libero
  • Descrizione Evento:

     

    L’idea di questa esposizione nasce dall’urgenza di riappropriarsi di sé e del proprio tempo, che passa inesorabile, lasciando ricordi non replicabili, se non attraverso istantanee, digital art e schizzi grafici. È una sorta di esperimento sociale, nato in seguito al periodo buio che si è dovuto affrontare nel mondo, a causa dell’ ondata pandemica, che si è riversata ovunque, seminando ombre sulle prospettive di espansione globale e che non ha permesso quel contatto sociale intensivo a cui tutti noi eravamo abituati. Il materiale fotografico ed artistico è stato raccolto e selezionato su più di cinquemila scatti e più di cento schizzi ad inchiostro fatti dall’ artista nell’arco di otto anni in diversi luoghi e continenti. Come sostiene Beatrice, “E’ stato importante il contatto con la natura e con la sua vera voce, fatta di terra, acqua, fauna, flora ma anche padrona di casa di creature inanimate come sassi, cemento, mattoni, ferro, automobili. Nella accurata ricerca dello scatto perfetto mi sono accorta che in realtà tutto ciò che è perfetto gode di un’ottima imperfezione. È l’immediatezza dell’immagine che ne fa un racconto che ogni lettore trasforma con il suo sentire. Tuttavia a me non è bastato cogliere un momento, una situazione, una scena; ho dovuto scontrarmi con quel grande tarlo che è “l’interpretazione”, quasi sempre costruita, pensata ed elaborata in studio. Così ho lasciato alla macchina fotografica il compito di registrare e all’inchiostro ho consegnato la sceneggiatura”. La mostra si sviluppa lungo quattro direttrici: l’ astratto digitale, il segno, la fotografia, la pittura. Intersecandosi tra loro, sovrapponendosi, per poi tornare a separarsi, queste quattro componenti descrivono in modo completo l’ excursus artistico di Beatrice Fernandez. L’ artista infatti ha maturato negli anni un’esperienza a 360 gradi: il fashion design per l’ Alta Moda, l’ interior design in architettura, l’amore di sempre per la fotografia, prima analogica e poi digitale, l’ uso del digitale stesso per elaborare opere che rappresentano forme inserite in astratti concetti urbani, gli studi sul linguaggio onirico degli archetipi dei Tarocchi di Marsiglia nell’arte, infine la pittura, usata dall’artista come espressione di forma e colore, una sorta di terapia cromatica fatta di colori primari che si miscelano tra loro. La Mostra sarà introdotta da un testo di presentazione a cura di Glauco Dattini.