Vivere la fotografia a Roma

Marta Mancini. La molla

  • Autore: Marta Mancini
  • Data Inizio: 04.10.2018
  • Data Fine: 24.11.2018
  • Dove: Matèria
  • Indirizzo: Via Tiburtina, 149
  • Orari: martedì - sabato 11.00-19.00
  • Ingresso: libero
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Descrizione Evento:

     

     

    MARTA MANCINI

    La molla

    04.10.2018 – 24.11.2018

    a cura di Pericle Guaglianone

    [English version below]

    Matèria è lieta di presentare La molla, prima personale di Marta Mancini allestita negli spazi della galleria da giovedì 4 ottobre. La mostra si compone di un corpus di dipinti di rilevanti dimensioni, tutti realizzati tra il 2017 e il 2018, in cui si condensano gli esiti della ricerca recente dell’artista romana. 

    Le opere in mostra, ad alto contenuto metalinguistico, interrogano l’atto pittorico e il suo essere nello spazio a partire dalla semplice presenza della pennellata. In essi il gestuale viene costantemente ridefinito e viene messa in discussione la logica che vede contrapposte le categorie oppositive dell’astratto e dell’immanente, del mobile e dell’icastico, del premeditato e dell’intuitivo. 

    Il processo creativo adottato da Marta Mancini può essere lunghissimo, attraversare stalli ed essere soggetto a sbocchi inattesi, prima di indirizzarsi verso esiti conclusivi. Diverse peculiarità, a processo ultimato, concorrono a caratterizzare questi quadri: il loro impattare al modo dei tableau vivant pur essendo del tutto alieni al narrativo e al metaforico; la presenza di slittamenti sintattico-compositivi le cui risultanze si apprezzano fin nel particolare più marginale; un tenore sincopato e guizzante che affiora direttamente dalla loro strutturazione linguistica. Anche il ricorso a una tavolozza acida e satura si rivela strutturante nel processo di costruzione della superficie pittorica.

    La mostra, accompagnata da un testo del curatore Pericle Guaglianone, è visitabile fino al 24 novembre.


    ---------------

    Matèria is pleased to present 'La molla', Marta Mancini’s first solo show at the gallery, opening on Thursday October 4.

    The exhibition is comprised of a selection of large scale paintings, within which are condensed the results of the Artist’s most recent production. All the works are created between 2017 and 2018.

    The paintings exhibited, imbued with metalinguistic content, question the pictorial act and its existence within the space, starting from the elemental presence of the brushstroke. Within the paintings the gestural is constantly redefined, questioning the logic that sees in juxtaposition the opposed categories of the abstract and the immanent, the mobile and the representational, the premeditated and the intuitive.

    The creative process adopted by Marta Mancini can be extremely lengthy, often subject to stalls and unexpected openings, before embracing its conclusive outcomes. Once finalised, numerous peculiarities concur in characterising the paintings: their impact is seemingly in line with the tableau vivant, whilst concurrently alien from the narrative and the metaphorical; the presence of syntactical and compositional shifts, with their results exemplified even within the most marginal of details; a syncopated twitching tenor that emerges directly from their linguistic structuring. Furthermore, the recourse to an acid and saturated color palette is structurally revealed within the constructive process of the pictorial surface.

    The exhibition, accompanied by a curatorial essay by Pericle Guaglianone, can be visited until November 24, 2018.