Vivere la fotografia a Roma

Venerdì, 03 Maggio 2019 19:01

Roberto Salgo. Steel Life

Written by
Vota questo articolo
(0 Voti)

dall'08.05.2019 al 04.06.2019

Leica Store

  • Autore: Roberto Salgo
  • Data Inizio: 08.05.2019
  • Data Fine: 04.06.2019
  • Dove: Leica Store
  • Indirizzo: Via dei Due Macelli, 57
  • Orari: lunedì 14.30-19.30, martedì - sabato 10.30-19.30
  • Ingresso: libero
  • Tel. / Mob.: 06 6920 0813
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Descrizione Evento:

     

     

     

    Il bisogno di silenzio mi spinge alla ricerca di ampi spazi non convenzionali abitati da strutture di acciaio e polvere dove l’uomo attua il processo di trasformazione della materia prima. Al di là del rumore fisico delle fabbriche, nei paesaggi industriali riesco trovare questa condizione, a subire il fascino e sentire la vita in quelle strutture, a raccontarle attraverso la ricerca delle forme e i contenuti, a vedere ciò che gli altri non vedono, a raccontarmi attraverso le emozioni che questi luoghi generosamente mi offrono e illustrare senza retorica la realtà industriale offrendo all’occhio di chi osserverà una nuova esperienza visiva.

    ROBERTO SALGO, nato a Cagliari nel 1959, si accosta alla fotografia a partire dal 1995, con i primi reportage e le collaborazioni con agenzie pubblicitarie. Nel 2000 espone nella mostra collettiva Monumenti in luce, a Olbia. Alla fotografia di reportage sono dedicate le sue prime mostre personali Colori dal Buio, Centro d’Arte e Cultura il Ghetto, Cagliari 2003, e Oltre lo sguardo, Lazzaretto, Cagliari 2006. Nel 2009 pubblica il reportage Equatoria 12° parallelo - un viaggio in Sud Sudan (Silvana Editoriale), esposto al Centro d’arte Exmà, Cagliari, e alla Società Umanitaria di Milano e a Bologna. Intanto prosegue l’attività per le agenzie, realizza i contenuti per le strutture museali “Radichinas” di Orgosolo (NU), lavora come fotografo di scena per il cinema e il teatro - “Qui e Ora” con Valerio Mastandrea e Valerio Aprea e “Lady Gray” con Isabella Ragonese. È curatore della mostra dedicata al 60° anniversario della fondazione dell’EAF presso l’aeroporto di Cagliari Elmas (2008). Si avvicina alla architettura industriale con l’opera Dighe della Sardegna, esposta presso il Bastione di San Remy di Cagliari e pubblicata con lo stesso titolo da Ilisso Edizioni, Nuoro 2010. Su invito dell’Istituto della Cultura Italiano, espone le sue opere alla mostra sui carnevali del mondo La Feria de la Culturas Amigas di Città del Messico nel 2011. Collabora con Mondadori a “Anteprima libri”, Pietrasanta (LU), dal 2011 al 2014: i suoi scatti sono pubblicati nelle più importanti riviste e libri del gruppo editoriale. Il suo secondo reportage in Sud Sudan, Kenya e Uganda da origine alla pubblicazione Equatoria 12° parallelo- il nuovo stato del Sud Sudan, del quale è anche curatore per Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo (MI), 2013. Nel 2012 frequenta il workshop di Franco Fontana presso la Fondazione Fotografia di Modena, viene quindi selezionato per le mostre collettive Quelli di Franco Fontana presso il Mausoleo della Bela Rosin,Torino 2013, Liquidi Confini, Palazzo Ducale, Pavullo (Mo), e Frammenti Urbani - Photissima 2013, presso la Manifattura Tabacchi di Torino. Nel 2014 espone le sue opere nelle mostre collettive Acquae Mundi - Photissima 2014, presso la Galleria Innserspace, Torino, e nell’ambito della manifestazione Fotoarte al Mudi di Taranto. Nel 2015 espone nella collettiva internazionale Terramiti - Mediterraneo, ad Agropoli (SA). Il suo lavoro recente riguarda la fotografia industriale, esposto nella sua personale Il senso dei non luoghi, presso il Leica store, Bologna, nel febbraio 2016. La mostra "Steel Life" dedicata ai paeseggi industriali della Sardegna diventerà il soggetto principale dei suoi lavori, verrà pubblicata nel n,3 del 2017 del mensile LFI (Leica Fotografie International) , riceve una menzione d'onore al concorso fotografico internazionale dell'IPA (International Photography Awards) viene esposta a Specchia (LE) nella collettiva “FONT i caratteri del paesaggio” (Steel Life) nel 2017 “Italy taste of Beauty” – Festival Internazionale della Fotografia di Lishuihsien,Zhejiang (Cina) e nel 2018 “China International Photographic Art Festival” - China International Photographic Art Festival – Zhengzhou – Henan – China

Read 104 times Ultima modifica il Martedì, 04 Giugno 2019 21:24