Vivere la fotografia a Roma

Lunedì, 28 Gennaio 2019 08:53

Marco Cignitti. Portraying Iceland

Written by
Vota questo articolo
(0 Voti)

dal 15.01.2019 al 19.02.2019

Chiostro del Bramante - Caffetteria

  • Autore: Marco Cignitti
  • Data Inizio: 15.01.2019
  • Data Fine: 19.02.2019
  • Dove: Chiostro del Bramante - Caffetteria
  • Indirizzo: Via Arco della Pace, 5
  • Orari: lunedì - venerdì 10.00-20.00, sabato e domenica 10.00-21.00
  • Ingresso: libero
  • Tel. / Mob.: 0668809035, 0668809036
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Descrizione Evento:

     

     

    Espone al Chiostro del Bramante presso lo Spazio Caffetteria Marco Cignitti, con la sua prima personale fotografica dal titolo “Portraying Iceland”.

    Il progetto, nato due anni fa, in seguito alla scoperta del talento di Sebastião Salgado, fotoreporter umanista, «più volte nominato fotografo dell’anno» per il World Press Photo, è frutto di curiosità e dell’intensa voglia da parte del giovane fotografo di ammirare l’aurora boreale e di catturare l’energia insita in questo fenomeno atmosferico.

    Dopo un lungo periodo passato a studiare il territorio islandese, a gennaio 2018 Marco parte da solo per la capitale, Reykjavìk. A fargli da compagnia la sua macchina fotografica. Senza un itinerario ma con dei punti di interesse prefissati precedentemente.

    10 giorni vissuti intensamente alla scoperta delle meraviglie locali e che i suoi scatti fotografici raccontano egregiamente.

    Marco Cignitti, studente dell’Accademia di Belle Arti di Roma, è tra i rappresentanti del progetto “VARIeAZIONI – next generation”, nato dalla collaborazione tra il Chiostro del Bramante e la prof.ssa Edelweiss Molina (Accademia di Belle Arti).

    BIO | Nato a Roma nel 1996, Marco si avvicina al mondo della fotografia grazie a suo padre e a quella vecchia macchina a pellicola che riscoprirà dopo anni, durante gli studi di grafica al Liceo artistico. Da quel momento la passione si appropria di mezzi e linguaggi, ma soprattutto di esperienze. L’essenzialità dei colori domina nella composizione.

    INFO | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Read 81 times Ultima modifica il Sabato, 23 Febbraio 2019 20:20