Vivere la fotografia a Roma

Gianluca Distante. In Fuga

  • Autore: Gianluca Distante
  • Data Inizio: 08.11.2018
  • Data Fine: 05.01.2019
  • Dove: Alembic
  • Indirizzo: Piazza in Piscinula, 51
  • Orari: tutti i giorni 10.30-01.30
  • Ingresso: libero
  • Tel. / Mob.: 065800681
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Descrizione Evento:

     

     

    Il progetto "In Fuga" racconta le storie di emigrati Italiani arrivati in Australia mezzo secolo fa e si collega all'emigrazione di oggi, con gli stessi sogni, problemi e speranze di chi fugge.
    _
    "Vie di fuga tra i solchi della pelle, nelle cicatrici della terra, nella voglia di scoprire una strada e quella di perderla subito dopo, dietro un tramonto, in una storia, un racconto, dentro un'altra vita, tra i mille personaggi che formano le nuvole e nelle mille ombre di una città;
    In fuga con l'istinto di respirare profumi lontani e la fortuna delle coincidenze, a ritmo con il mondo nella rete di geometrie, colori e scale di grigio.
    "Distante", fin da prima che io nascessi, destinato a non stare fermo, lontano da un luogo che m'intrappolasse. Libero, come il nome che darei ad un cane, con lo stesso istinto, senza troppi programmi e la fame di un cane.
    Viaggio, vivo, fuggo e incastro tutto in una memoria di quattro centimetri". 

    📖 BIO
    Gianluca Distante, classe '84 (Latiano - BR), fotografo, videomaker ed audio engineer.
    Nel 2008 consegue il diploma di Audio Engineer alla SAE Institute di Milano, che gli apre le porte del teatro di una nave da crociera, iniziando a lavorare come tecnico all'interno.
    In seguito a quel viaggio durato un anno tra porti e mari diversi, acquista la sua prima macchina fotografica e da lì nasce la passione per la fotografia. 
    Si trasferisce a Roma nel 2009 per lavorare come fonico in uno studio di doppiaggio, ed è qui che inizia ad esporre presso gallerie, locali ed eventi della capitale (Bureau des Arts Gallery, Martelive Festival, Occhi Rossi Festival, 12 Pose,…), partecipando anche all'Autumn Contamination Contemporary Arts Festival di Campobasso (2011).
    In questi anni romani sviluppa una tecnica fotografica e inventa un modo nuovo per esporre i propri scatti, sottoforma di collage. 
    Nel 2015 si trasferisce a Sydney, dove continua a coltivare la sua passione fotografica ed espone presso la Monster Mouse Factory in una collettiva e nella sua prima personale con il progetto in Fuga, nella galleria Sky Fire di Sydney
    Nel 2016 torna in Italia, presso il suo paese d'origine dove decide di aprire il proprio studio fotografico/galleria, si avvicina al mondo video e inizia a lavorare per videoclip musicali e spot pubblicitari.

    Per conoscermi meglio: 
    "Sono pugliese, precisamente, salentino del nord, se mi dovessi presentare davanti ad un pubblico folto, direi “sono italiano per metà e per metà appartengo al mondo”. Cresciuto in fretta, tra mille lavori e mille stagioni, tra la mia casa in campagna e altri posti letto sparsi tra hotel, ristoranti, bar, che poi diventavano case in affitto, strade, fabbriche, città e navi da crociera. Tra microfoni e schede audio, con i primi computer e le loro scrivanie gigantesche. I primi video, la prima musica fatta in casa con una pianola, i nastri, cd, i vinili e i sogni lasciati in un murales, in una scritta e in uno stancil fatto male. 
    La fotografia è sempre stata li, anche se non avevo la macchina fotografica e non sapevo nemmeno cosa fosse. Fotografavo, quello che capitava, memorizzavo e cancellavo subito dopo, esercitavo le inquadrature allenandomi nell’osservare. La fotografia era li ed è qui ancora oggi, per strada in una città o in cima ad una montagna dove rubo colori e linee, prendo e scatto, la figura umana completa l’immagine, inquadro e scatto, in studio creo ed esperimento, libero la mente e produco senza una giusta direzione, collage di ritratti e paesaggi, ritagli di giornali, fogli e pagine bianche, interi progetti, istallazioni e quadri che completano il mio linguaggio e liberano la voglia di fare un passo in avanti."

    🌐 https://www.behance.net/gianlucadistante
    🌐 https://www.facebook.com/gianlucadistante/

    INFO:
    06 580 0681
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    http://www.alembic.it